Monteriggioni

monteriggioni

Distanza: km 85

Famosa per la cerchia delle mura con le sue 14 torri, che è tra quelle conservate meglio in tutta Italia, e anche Dante Alighieri ne parla nella Divina Commedia. Vi si può percorerre parte dell’antica via Francigena la maggiore via di comunicazione che, a partire dai secoli anteriori al Mille, collegò il nord ovest della Francia con Roma. Per tutto il Medioevo è stata utilizzata da mercanti e viandanti di ogni genere, ma soprattutto dai pellegrini che si recavano in pellegrinaggio a Roma. Nel tratto tra San Gimignano e Siena la via Francigena attraversava anche il territorio di Monteriggioni, dove ancora oggi sopravvive una delle più antiche stazioni di sosta di cui il cammino era dotato: l’abbazia di Abbadia Isola.

La Via Francigena

Si tratta della maggiore via di comunicazione che, a partire dai secoli anteriori al Mille, collegò il nord ovest della Francia con Roma. Per tutto il Medioevo è stata utilizzata da mercanti e viandanti di ogni genere, ma soprattutto dai pellegrini che si recavano in pellegrinaggio a Roma. Nel tratto tra San Gimignano e Siena la via Francigena attraversava anche il territorio di Monteriggioni, dove ancora oggi sopravvive una delle più antiche stazioni di sosta di cui il cammino era dotato: l’abbazia di Abbadia Isola. Oltre all’unicità del suo borgo, offre al visitatore la possibilità di visitare il museo e di accedere al camminamento alla sommità delle mura.

Comments are closed